Accessori

L'azienda

Infissi in PVC - Partner Schüco

L'occasione del 50% per scegliere i migliori infissi

Tesset In partnership con Eni Gas e Luce

Riservato ai Rivenditori TesseT in possesso di qualifica di posatore secondo UNI 11673-1

TesseT Srl ha stipulato un accordo con ENI che determina un vantaggio economico immediato per il Cliente Finale con la sua cessione del credito d’imposta del 50% a TesseT che, a sua volta, lo cederà ad ENI.

Poiché la Legge di Bilancio 2018 e i relativi decreti attuativi dell’ Agenzia delle Entrate prevedono la maturazione in capo al Cliente Finale di un credito di imposta con la possibilità di cederlo alle imprese che effettuano tali lavori e che, a loro volta, possono cederlo una sola volta, TesseT si è accreditata presso ENI per avere la possibilità di fatturare direttamente al Cliente finale, lasciando comunque di fatto invariato il rapporto diretto Rivenditore-Cliente Finale; e -in particolare, in queste pratiche- il Rivenditore non riveste né qualità di Agente, né di collaboratore, né di alcun tipo di rapporto lavorativo subordinato e/o parasubordinato, confermando la propria autonomia e indipendenza dalla TesseT.

Pertanto, per beneficiare dell’ Ecobonus, il Cliente Finale si rivolgerà al Rivenditore TesseT di Zona che effettuerà il sopralluogo e raccoglierà le prime informazioni e documenti utili per la pratica (allegato 1), alla luce di tutte le informazioni necessarie per compilare la Scheda ENEA (allegato 2) che dovrà poi essere firmata dal Cliente Finale e consegnata a TesseT.

Reperite le suddette informazioni, il Rivenditore predisporrà il preventivo (allegato 3) compilando quanto segue:

  1. Valore totale infissi

    Che corrisponde al valore imponibile totale del Preventivo che il Rivenditore propone al Cliente Finale (esclusa la posa in opera).

  2. Posa in opera

    Compilare solo con il valore imponibile.

  3. Bene significativo

    Riportare il valore imponibile totale del preventivo TesseT relativo ai Serramenti

  4. Beni accessori

    Riportare il valore imponibile totale delle zanzariere, cassonetti, avvolgibili, ecc. .

Il Rivenditore invierà i documenti relativi agli Allegati 1 e 3 a TesseT che elaborerà nella piattaforma dedicata il preventivo per il Cliente Finale, dando luogo ad un Kit Documentale (Smart Contract) comprensivo dell’offerta e di tutta la documentazione da sottoporre al Cliente finale per la firma.

Una volta ricevuto il Kit Completo del Cliente da parte del Rivenditore, sottoscritto e firmato e -a questo punto- non più modificabile, TesseT caricherà in piattaforma lo Smart Contract e la documentazione raccolta dando cosi luogo all’inizio dei lavori. Dopodichè -in sintesi- le fasi più significative sono le seguenti:

  • Il Rivenditore esegue i lavori come indicato nell’offerta sottoscritta.

  • TesseT emette al Cliente Finale 2 fatture: la prima relativa alla cessione del credito di imposta del valore totale dei lavori e la seconda relativa al costo di attualizzazione (in modo da garantire una perfetta corrispondenza con i bonifici parlanti effettuati dal cliente).

  • Il Cliente Finale pagherà a TesseT il 50% dello Smart Contract alla Conferma dell’ Ordine, (e TesseT pagherà al Rivenditore il 50% della sua quota parte); mentre la seconda fattura riferita al costo di attualizzazione sarà liquidata dal Cliente Finale alla TesseT al momento della consegna della merce.

  • Realizzati i lavori a cura del Rivenditore, TesseT caricherà in piattaforma la documentazione comprovante la realizzazione delle opere e il Rivenditore fornirà i documenti di collaudo e fine lavori.

A questo punto, TesseT liquiderà al Rivenditore la Posa in Opera.

  • Entro il 28 febbraio dell’anno successivo l’intermediario abilitato (in questo caso ACLI con delega del Cliente) comunica all’ Agenzia delle Entrate la volontà di optare per la cessione del credito d’imposta.

  • Dal 20 marzo, dell’anno successivo al periodo di imposta, l’ Agenzia delle Entrate rende visibile nel cassetto fiscale di TesseT il credito di imposta che gli è stato attribuito e che potrà utilizzare solo a seguito della presa in carico da parte di ENI con relativa liquidazione a TesseT (stimata entro un termine di 90 giorni).

TesseT liquiderà il saldo al Rivenditore comunque entro 90 giorni dall’ apertura del cassetto fiscale.

Scopri anche l'Ecobonus 110%

L'occasione del 110% per scegliere i migliori infissi.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per maggiori informazioni.

Cliccando su "Invia" affermi di aver letto e di accettare la normativa sulla privacy. Privacy policy

Lavora con noi

Siamo alla ricerca di personale

Scopri le posizioni di lavoro aperte